Home / Feeder & Ledgering / 50:50 – Una per tutti!

50:50 – Una per tutti!

Quando arbitravo mi recavo nei campi sportivi designati sempre in giacca e cravatta, una questione di stile e di immagine per la FIGC che in quei frangenti rappresentavo.

Non sono particolarmente “amico” della cravatta e fuori dalle occasioni calcistiche di cui sopra penso di averla messa solo per un paio di matrimoni, ora non la porto più, preferisco abbigliamenti molto più sportivi e comodi. Una cosa però ricordo distintamente, l’indecisione di fronte l’armadio quando era il momento di scegliere la cravatta da abbinare alla camicia e alla giacca. Mi vestivo velocemente ma quando guardavo la distesa di cravatte (ne avevo veramente tante) piombavo nella più totale indecisione. Con la pastura succede più o meno la stessa cosa e nel prepararmi ad affrontare la “partita” con il fiume so esattamente cosa caricare a livello di canne e mulinelli ma quando è il momento di scegliere la pastura ripiombo nella “sindrome da cravatta” ovvero cosa abbinare alle esche e cosa scegliere come approccio di pasturazione. Di solito la scelta va fatta tenendo conto di due fattori principali: le caratteristiche delle spot ovvero profondità, eventuale corrente e morfologia del fondale, e la specie di pesci prevalente, il tutto settato sulla tecnica in quanto pescare con un block end non è come farlo con un method. DSCN2612-1024x768Tutte le pasture devono avere solo un punto in comune: la qualità, ma se cominciamo a parlare di componenti, bagnabilità, granulometria, predisposizione a integrazioni con esche vive o inerti le cose cambiamo e di parecchio. Se conosco bene lo spot dove devo andare, anche in relazione ad una valutazione legata alla stagionalità della sessione, di solito ne vengo fuori bene, le cose cambiano quando non so cosa possa aspettarmi in termine di caratteristiche delle spot e pesci prevalenti.

Nel mondo della pesca si sente spesso parlare di all round, riferito a canne, mulinelli o ad altre attrezzature e accessori. Il termine il più delle volte è abusato e poco veritiero, per esempio le canne all round non esistono, ci sono canne che si adattano bene a più situazioni ma la feeder rod con cui puoi fare veramente tutto non c’è. Nel caso della pastura invece mi sento di spendere il termine per un prodotto che, nel tempo, si è dimostrato un mix veramente a 360°: la 50:50 Natural. Nata sulla scia del successo della 50:50 Green, la Natural ne mantiene intatte tutte le caratteristiche principali, in particolare la massima versatilità nella meccanica che permette di passare da un mix da feeder ad una pasta da innesco semplicemente dosando con cura l’acqua miscelata. korum-50-50-greenCome la cugina Green la 50:50 Natural è perfetta per il method mix quando abbiamo la necessità di pescare a lunga distanza e/o su grandi profondità e il composto permette di arrivare sul fondo evitando di perdere particelle durante la discesa, eliminando così il pericolo di alzare il pesce o peggio ancora di essere preda dei pesci di disturbo proprio durante la discesa o il successivo stazionamento sul fondale. La grande duttilità di cui sopra è assicurata dall’uso di un pellet macinato naturale e da una miscela di farine di pesce che danno alla 50:50 Natural un colore nocciola chiaro, un mix che può essere “aromatizzato” a proprio piacimento con l’uso dei flavour shaker o dei liquid flavour oppure abbinato ad altre pasture Sonubaits per modificarne il colore e soprattutto la consistenza. Ricapitolando versatilità nel colore, perfettamente adattabile alla maggioranza dei fondali, versatilità nella meccanica per l’uso dal method ai feeders più semplici come block end o cage feeder, versatilità nel sapore che può essere modificato a piacere o usato al naturale, appunto, lasciando alle esche integrate (mais, bigattini morti, canapa, micropellets) il compito di attirare il pesce. Una carta davvero “all round” da tenere sempre a portata di mano proprio quando non si ha la certezza di quello che ci propone il fiume o il lago in termini di approccio sulla pasturazione, insomma la classica cravatta scura che sta bene su tutto…

Sergio Farina

Riguardo a Editore

Editore

Guarda Anche

Istruzioni per l’uso: la pesatura.

Ci sono pulsioni alle quali non ci si può assolutamente sottrarre. Rimanendo nell’ambito strettamente piscatorio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *